La provincia di Varese offre numerose opportunità per il tempo libero:
per chi ama arte e cultura, Varese detta anche “città-giardino”, o la regione dei laghi con le sue bellezze naturalistiche e architettoniche come le ville signorili, o l’atmosfera romantica e raffinata delle Isole Borromee.
Inoltre è possibile, in soli 30 minuti, raggiungere Milano con i suoi monumenti, musei e teatri famosi in tutto il mondo.

  • Sacro Monte di Varese (34 Km), dal 2003 patrimonio dell'UNESCO, percorso pedonale di circa due chilometri che conduce al santuario di S.Maria del Monte.
  • Santa Maria del Monte (34 km) santuario medioevale, a cui si giunge tramite il viale delle cappelle del Sacro Monte, offre un panorama mozzafiato ai visitatori.
  • Monastero di "Santa Caterina del Sasso" (45 km) su uno strapiombo di parete rocciosa a picco sul lago, è uno tra gli scenari più suggestivi del Lago Maggiore.
  • Proprietà FAI: Museo Civico "Enrico Butti", Museo del Picasass sulla tradizionale lavorazione delle pietre locali, Villa Borromeo, Chiesa di Sant'Elia (40 km). Complesso archeologico di Torba (24 km) con i suoi rari affreschi.
  • Il Colosso di San Carlo Borromeo ad Arona (36 km), imponente opera
    alta 23,40 metri da cui si gode un panorama mozzafiato.
  • Rocca Borromeo di Angera (35 km), uno dei castelli lombardi meglio conservati.
  • Orta San Giulio (52 km) graziosissimo borgo medievale da cui salpare per recarsi sull'Isola di San Giulio, vero e proprio tesoro d'arte e spiritualità.